-Il canto dei Sicani-

Il tonno, nel mare del suo sangue, tinge il piccolo peschereccio che toglierà la fame del villaggio.
Fratelli in mare piangono; fratelli sulla terraferma sorridono e preparano la brace.
La voce, canto antico, dice del ritorno e intanto, sangue tinge il cielo e il mare di preghiera delle donne.
E il vecchio tesse ricordi di fiocina. La sua barca è ora sale e sole, sulla riva.

b.l.

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Questi ricordi di fiocina non li scorderò!
    Grazie per questa immagine.
    Un abbraccio
    zena

    Piace a 1 persona

    1. brigi1969 ha detto:

      Grazie a te, Zena, che sei passata di qua. Tu sei una carezza al cuore 🙂

      "Mi piace"

    1. brigi1969 ha detto:

      Ahahah, onorata fui di codesto ladrocinio!
      😀

      Piace a 1 persona

      1. almerighi ha detto:

        eh lo sai Brigi, quando mi travesto da Arsenio Lupin! Esce domenica 18 e sei in gran buona compagnia, tu stai bene? è un po’ che non ti vedo su fb

        Piace a 1 persona

      2. brigi1969 ha detto:

        Ma si, qui tutto nella norma… Un po’ di disastri e interdet traballante.
        Grazie Flavio. Un abbraccio

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...