-Il canto dei Sicani-

Il tonno, nel mare del suo sangue, tinge il piccolo peschereccio che toglierà la fame del villaggio.
Fratelli in mare piangono; fratelli sulla terraferma sorridono e preparano la brace.
La voce, canto antico, dice del ritorno e intanto, sangue tinge il cielo e il mare di preghiera delle donne.
E il vecchio tesse ricordi di fiocina. La sua barca è ora sale e sole, sulla riva.

b.l.

Annunci

8 risposte a "-Il canto dei Sicani-"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: