…e del pesco giapponese

di quel rosa, mi basciasti nei pochi giorni di fioritura. e di Te parlo sempre alla luna e non agli uomini. se soltanto uno ne fu fatto, senza stampo da replicare agli altri . stavolta sono come mi piaccio nel parlare e so che stai e sorridi b.l.

Annunci

-L’essenziale-

Non si trova dentro perché, liquido, scivolerebbe via. No. E' nei colori ed ancora meglio nella loro assenza, che si esprime. Come foto esposta al sole, brucia l'immagine e rimane la carta e quello scuro d'impronta a raccontare di quel momento in cui noi, abbiamo vissuto.  E si respira e, ancora, si vive. Il punto... Continue Reading →

*que serà

Ma che sarà, cosa comporteranno questi piccoli baci d'inverno sulla pelle e sugli occhi? Ferite di sole-parole che guadagna-no sempre senza risparmiare. Sono come picchettìi sui piatti di un tappeto jazz, ricordano che il senso lo si deve cercare negli angoli ripiegati a pagina aperta.  Ora ci provo b.l.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora